Incantations

Abbiamo lasciato invariata la homepage del nostro sito dell'11 Marzo 2020.
E così rimarrà fino al giorno della riapertura, che verrà presto comunicato.



LITUSFINARIUM

GIAN MARIA GIORDANO


Inaugurazione sabato 08 febbraio 2020 alle ore 18.00. 
L’esposizione  sarà  visitabile sino al  29 febbraio 2020.
Orario: 10-13.30 e 15.30-19.00 tutti i giorni esclusi giovedì e domenica.
Ingresso libero. 






Gian Maria Giordano vive e lavora dal 1977 in Svezia. Durante i primi anni del 1980 viene in contatto con la fotografia alternativa e la stampa nobile. Completamente affascinato dal potenziale espressivo ed estetico di alcuni processi alternativi, elabora un piano di approfondimento che gli possa permettere di avvalersi, senza più estenuanti difficoltà tecniche, della loro massima carica creativa . Dal 1980 in poi ha costantemente lavorato sia con fotografia convenzionale che ovviamente con quella alternativa, ma distribuendo l'interesse maggiore sulla seconda. La sua attività professionale in campo sia grafico che fotografico ha stimolato decisamente un approccio più ampio tra queste componenti espressive, interscambiando interpretazioni a suo avviso molto suggestive.




NEWS

FLIGHT - FESTIVAL DEL CINEMA GENOVA

A GENOVA UN NUOVO FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA D'AUTORE 

 

Si svolgerà dal 22 al 29 marzo 2020 la prima edizione di "Flight, Mostra Internazionale del Cinema di Genova". Il festival, ideato da Cesare Bedogné, fotografo e filmmaker, e dal regista cinematografico Alexandr "Sasha" Balagura, direttore artistico dell'evento, presenterà un centinaio di opere, selezionate fra piú di cinquecento candidature, giunte da 51 paesi.
Le proiezioni si terranno in sei cineclub genovesi: Cappuccini, Club Amici del Cinema, Cineclub Fritz Lang, Nickelodeon, Cinema San Siro, Nuovo Cinema Palmaro e Studio Incantations, che si occuperà specificamente della sezione del Festival dedicata ai Linguaggi Innovativi e alla Video Art. Le proiezioni dei film in lingua francese si svolgeranno invece all'Auditorium di Alliance Française. "Vogliamo realizzare un festival" spiega Balagura "diverso da quelli che già esistono in Liguria. Un festival sul cinema in sé: non su un settore o su un genere, ma sul cinema come arte, come linguaggio. Bisogna tornare alle radici. Per questo il nostro premio sarà ispirato a Eadweard Muybridge, precursore del cinema con i suoi studi sulle immagini in movimento".
Flight è organizzato dall'Associazione culturale 28 dicembre, dall'Acec Liguria (Associazione cattolica esercenti cinema), con il contributo della Camera di Commercio di Genova, Convention Bureau Genova, DB Private Investors (Claudio Boero) e il patrocinio del Dipartimento di lingue e culture moderne dell'Università di Genova, Gruppo ligure critici cinematografici, Fondazione Ordine degli Architetti di Genova; in collaborazione con Fondazione per la cultura Palazzo Ducale Genova, Dovzhenko Centre di Kiev.
Media partner: Birdmen Magazine
Technical partner: MaGestic Film
 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
CONTATTI
TEL: 3928122643
FB: Flight / Mostra Internazionale del Cinema di Genova
IG: flight_mostracinema








LABORATORIO CINEMA DI ALEKSANDR BALAGURA




LABORATORIO CINEMATOGRAFICO  “28 DICEMBRE FILM” *

di ALEKSANDR BALAGURA



Per maggiori informazioni :  Aleksandr Balagura


                                            IMBD


Lo Studio Incantations é lieto di presentare per la stagione 2018/19 il nuovo corso di cinematografia del regista Aleksandr Balagura.

Il Laboratorio cinematografico “28 DICEMBRE FILM” è un corso teorico e pratico rivolto a tutti coloro che aspirano a realizzare il loro primo lavoro cinematografico di qualità, raccontando una storia, o raccontandosi, attraverso il linguaggio del cinema utilizzando mezzi tecnici accessibili, come computer, videocamere, macchine fotografiche, cellulari, ecc. A chi sogna di realizzare un proprio film d'autore originale o creare un ritratto, una storia o una saga della propria famiglia basandosi su archivi domestici (vecchie pellicole, video, audio, foto, cartoline, lettere, memorie… sogni…). A tutti coloro che desiderano imparare la lingua più diffusa al mondo d'oggi, la lingua delle immagini, la lingua del cinema.  

 

Il metodo del Laboratorio è orientato al lavoro pratico individuale con ogni partecipante, con lo scopo di accompagnarlo nel percorso di creazione della propria opera cinematografica. 

La durata del corso è di 4 mesi, con partecipazione aperta a tutti, senza alcun limite di età e conoscenze preliminari della materia. 

Il programma degli insegnamenti è scandito da 2 incontri settimanali: uno comune con tutti i partecipanti e il docente per una lezione teorica; uno pratico e individuale con il docente, dedicato allo sviluppo e alla realizzazione del progetto specifico del partecipante.

Gli incontri comuni prevedono 16 lezioni: 

-12 incontri dedicati al processo di creazione di un opera cinematografica, dalla nascita dell'idea alla realizzazione;

- 2 incontri dedicati agli aspetti artistici e tecnici del lavoro di ripresa cinematografica di qualità e alle basi del montaggio che sveleranno ai partecipanti alcuni semplici ma indispensabili “segreti” e “trucchi” che li aiuteranno nella realizzazione dei loro film; 

- 2 incontri dedicati al lavoro sull'audio nella fase delle riprese e nella fase di post-produzione.

Dopo la fine delle lezioni comuni, gli incontri individuali si terranno 2 volte alla settimana al fine di concludere i film dei partecipanti.

Gli orari delle lezioni verranno concordati con il docente tenendo conto delle esigenze di tutti i partecipanti. 

Esiste la possibilità di insegnamenti personalizzati per i partecipanti che desiderano concentrarsi particolarmente soltanto su alcuni degli argomenti trattati. 

Alla fine del corso è prevista una proiezione di gala dei film, realizzati dagli allievi del Laboratorio, in una sala cinematografica.  


* Il 28 dicembre del 1885 al Grand Café del Boulevard des Capucines di Parigi venne realizzata dai fratelli Auguste e Louis Jean Lumière la prima proiezione della storia della cinematografia. 

“L'uscita dalle officine Lumière (La Sortie de l'usine Lumière)” fu il primo film visto dal pubblico,  solitamente indicato come il punto di partenza della storia del cinema.

Una storia che ancora continua…


Costo : € 480,00 ( Durata: 16 settimane ( 4 mesi) - 32 incontri )
Prima rata/iscrizione: € 150,00
Successive tre rate mensili: € 110,00 cadauna
Inizio del corso: data da definire con gli iscritti


Per informazioni: 

balagurafilm@live.it  - Tel.3479299170 (dopo il 21/11/2018 per impegno fuori Italia ) - whatsapp 

info@incantations.it  - Tel.3405033054