Incantations

CROWD





"CROWD" è un lavoro legato al contesto della produzione e del consumo delle immagini, dei prodotti di massa, delle strategie comunicative della pubblicità, dei modelli di vita standardizza


Tvrtko Buric espone il suo lavoro "CROWD", un universo pittorico intimista e dialogante, tra figurativo ed astratto.
La concezione delle opere di Tvrtko Buric è legata al contesto della produzione e il consumo delle immagini, dei prodotti di massa, delle strategie comunicative della pubblicità, dei modelli di vita standardizzati.
Il mondo del design vissuto da dentro suscita in Buric una frustrazione che lui esprime nella propria arte mettendo in questione i concetti dell'individualità, dell'identità, dell'unicità.
Nell'inevitabile atto di riempire le sagome vuote con dei volti scolpiti di figure umane nella propria memoria lo spettatore è coinvolto nel processo di affermazione dell'unicità e l'individualità.
Nella sovrapposizione tra i vuoti sulla tela e le pienezze dentro l'occhio dello spettatore nasce il conflitto sulla natura materiale/virtuale di ciascuno di loro.
Sono più materiali (reali) le traccie dei colori delle figure umane smaterializzate o lo sono le immagini concrete che nascono nella nostra osservazione del quadro?
 
 
                        
                                       
 
 
“Appena ho visto le opere di Tvrtko Buric ho visto la realtà, quella vera, aldilà del visibile. L'impatto è stato forte, come mettere a fuoco un'immagine finora vista sfuocata..come vedere in carne e ossa le ombre viste e ritenute reali.
Siamo circondati da persone, ma senza renderci conto, siamo anche circondati dalle loro anime, cuori, storie, colori dei paesi dai quali provengono, tristezze, dolori, gioie...
I quadri con il titolo “Crowd” : folla, gente, persone, anime ambulanti, cuori in mostra, linee impercettibili che si collegano tra di loro e ognuno inconsapevolmente è in contatto con l'altro; si incontrano, si scontrano, si legano, si ingarbugliano, si spezzano...
E tutti guardiamo davanti a noi per scrutare una luce che ci possa guidare, attoniti dai rumori, dagli stimoli del mondo contemporaneo, e continuiamo a camminare..
Tutto questo quotidianamente..e Tvrtko ci fa vedere questo mondo dantesco nel quale siamo immersi: il nostro purgatorio giornaliero.
Le sue opere hanno di certo bisogno di uno sguardo attento per non confondere quelle linee e colori per qualcosa di informale, astratto: sono una radiografia precisa di ciò che i nostri sensi sentono ma i nostri miopi occhi non riescono a vedere.”
 
                                                                                                                                                                                                                                                  Giulio Benatti 
 
 
 
 
 
 
"Le figure di Crowd si rivelano sulla tela come mute comparse di un’architettura della vacuità, immerse in quell’ambiguo affresco che è la società contemporanea con i suoi falsi miti, i suoi simboli deviati, le sue ossessioni.
Il sapiente segno grafico scorre libero e inquieto intersecandosi ed aprendosi ad un continuo lirismo pittorico, portando alla luce sagome di rara forza espressiva colte tra una stasi ipnotica e una gestualità meccanica ed incerta, quasi tremante.
Buric si avvicina così tanto alla rarefazione formale da giungere sino ai confini dell’astrazione che, lungi dal voler essere fine a se stessa, diventa invece sentiero per una maggiore universalizzazione e simbolizzazione dell‘opera. Nei suoi vuoti dimorano identità dissolte in attesa di essere riconosciute e comprese, archetipi di una cultura, quella odierna, sempre più massificata e globalizzante.
Riuscirà uno sguardo autentico, proveniente dal profondo dell’anima, ad accogliere questi vuoti come propri, traendoli in salvo da un’alienante derealizzazione?"
 
                                                                                                                                                                                                                                           Alessandra Cevasco



 





 

 

 

Non ci sono prodotti sulla lista di questa categoria.