Incantations

ALI DI FARFALLA ( film su un film incompiuto )



UN SINCERO RINGRAZIAMENTO AL REGISTA ALEKSANDR BALAGURA E ALLE PERSONE CHE HANNO ASSISTITO ALLA PROIEZIONE DEL FILM PER LA BELLISSIMA E RIUSCITA SERATA DI SABATO 26 MARZO.

 
Ventotto anni fa, a Kiev, una madre regalò al figlio una cinepresa 16mm.Lui e i suoi amici, appassionati di cinema, cominciarono a girare un film ciascuno. Oggi la cinepresa é sparita,come una parte degli amici e il luogo in cui tutto ciò accadeva.Ma restano le bobine dei lavori girati all'epoca, la volontà di comprendere il significato di quel film iniziato allora e forse, in un certo senso, di finirlo.
 
"Io credo che un battito d'ali di una farfalla possa veramente provocare un terremoto. So che, nel momento in cui la cinepresa inizia a lavorare, nasce una nuova realtà. E questa nuova realtà non è casuale, come non lo é quel battito d'ali o la nostra testimonianza di esso.Forse bisognerebbe capire di cosa siamo testimoni.Non credo sia possibile risolvere tutto questo fino in fondo.Esistono ricordi, immagini, solitamente casuali, che non scegliamo,ma vivono con noi, ci perseguitano. Spesso sono più reali della realtà che ci circonda. E non possiamo farci niente. Assomigliano a casuali frammenti di vecchie pellicole."



Un frame di "Ali di farfalla"


Genova, 26/3/2011  L'intervento di Aleksandr Balagura dopo la proiezione del suo film.


Non ci sono prodotti sulla lista di questa categoria.