Incantations

Davide Marino

Nato a Genova nel 1964, Davide Marino dopo il diploma di Maturità Classica si iscrive alla facoltà di Economia e Commercio all’Università di Genova ma, superata la maggior parte degli esami abbandona gli studi per lavorare come contabile presso uno studio di commercialista.
Appassionato di arte da sempre, dopo un grave lutto familiare nel 1993 trova nell'opera del pittore Vincent van Gogh e nella musica del compositore Wolfgang Amadeus Mozart grande conforto e fonte di gioia. Scopre, a quel punto, il potere profondo che ha l'espressione artistica di guarire i mali del nostro vivere, e nella fotografia la via a lui più congeniale per approfondire tale ricerca. Pur avendo appreso fin da bambino dal padre appassionato le tecniche di base solo nel 1999 inizia seriamente a dedicarsi alla fotografia. Studia una forma di espressione, un linguaggio che riesca a comunicare ad un livello più profondo di comprensione emotiva, che si spinga oltre la comunicazione verbale. A Genova nel 2001 espone al pubblico per la prima volta le sue fotografie e tre anni dopo  decide di dedicarsi totalmente, da professionista, alla fotografia. Nel 2007 insieme ad Alessandra Cevasco fonda ed inizia a lavorare a un progetto ambizioso: Incantations, galleria dedicata alla fotografia che si trova nel centro storico di Genova. Attualmente oltre alla sua attività autorale si dedica alla gestione dello spazio espositivo di Incantations e all’insegnamento della fotografia nei corsi lì organizzati.




Già mattino...
luce senza tempo...
noi nel tempo? 

In questo inizio di millennio, in cui le avanguardie sono solo un ricordo, e la transavanguardia e il postmoderno stanno già invecchiando... si respira una strana aria.
E forse anche a causa della scomparsa delle ideologie, gli artisti stanno scegliendo poetiche molto individualistiche, quindi in questa atmosfera oggi c'è posto anche per chi, come Davide Marino, sceglie coraggiosamente di rifiutare questo vorticoso presente e il frenetico tempo che i social networks bruciano velocemente.
Egli sceglie di usare la fotografia inseguendo quelle atmosfere morandiane dove il tempo scorreva lentissimo, ma le sue nature morte, non appartengono al passato, come per alcuni citazionisti: esse sono formate da oggetti attuali, ai quali Davide ha “tolto il tempo”… ha oscurato i colori e donato loro una patina per dire: “questi sono reperti del mio secolo, che in futuro troverete... forse...”
Davide non si arrende al “non poetico” contemporaneo molto concettualizzato, egli scava nei ricordi e nei sogni...
D'altronde questo ci ha insegnato Balthus : si può essere attuali o atemporali.   ( Bruno Cassaglia )                                                                                                                                   



Esposizioni:

LUMINATUS :
MIAfair 2016 Milan Image Art Fair, aprile-maggio 2016

IL CANTO DELLA TERRA :
Studio Incantations, Genova, marzo 2017
Rassegna d'arte "Diffusa 2015",Quiliano (Sv), luglio 2015
MIAfair 2015 Milan Image Art Fair, aprile 2015

LE ACQUE DEL FIUME LETHE :
Edcamos Gallery, Monaco di Baviera (Germania), giugno 2015
ArteGenova, Genova, febbraio 2015 
MIAfair 2014 Milan Image Art Fair, maggio 2014
Rassegna d’Arte “Diffusa 2013”, Quiliano (Sv), luglio 2013
Studio Incantations, Genova, ottobre 2011
Castello di Kratochville, Boemia del Sud (Repubblica Ceca), giugno-agosto 2010
The Art-Hall Gallery of Arts Support Fund, Kiev (Ucraina),  giugno 2010
Studio Incantations, Genova, gennaio 2010

AEQUILIBRIUM :
Studio Incantations, Genova, ottobre 2014

TEXTURA LUCIS (con Alessandra Cevasco) :
Museo del Damasco, Lorsica (Ge),  marzo-maggio 2014
The Art-Hall Gallery of Arts Support Fund, Kiev (Ucraina), giugno 2010
Studio Incantations, Genova, maggio 2009

MATER NATURA :
Villa Barrili, Carcare (Sv), novembre 2013
Studio Incantations, Genova, novembre 2012

STILL :
Rassegna d’Arte “Diffusa 2017”, Quiliano (Sv), settembre 2017
Le Vitel E'tonnè, Torino, giugno-settembre 2015
Ristorante Pinolo Mannaro, Genova, settembre 2012

ALI (con Alessandra Cevasco) :
Libreria “Il Portolano”, Camogli (Ge), settembre 2009
Studio Incantations, Genova, ottobre 2008

UN GIORNO... :
Studio Incantations, Genova, febbraio 2008

HAIKU (con Alessandra Cevasco) :
Studio Incantations, Genova, dicembre 2007

C’ERA UNA VOLTA... - OMAGGIO A VINCENT VAN GOGH :
Centro Civico Sestrese Eugenio Montale, Genova Sestri Ponente, giugno 2007

IMPROMPTUS :
Foyer Teatro sociale, Camogli (Ge), maggio 2007

NASCOSTA NELL’ANIMA :
Sala espositiva Biblioteca Comunale Berio, Genova, aprile 2007

PROFUMI DI LIGURIA :
Centro Culturale La Saletta, Genova Pegli, luglio 2006

RISVEGLI :
Palazzo Fieschi, Genova, aprile 2006

INCANTESIMI - OMAGGIO ALLA MUSICA DI WOLFGANG AMADEUS MOZART :
Centro Culturale Buranello, Genova, gennaio 2006

CI VEDIAMO A CAMOGLI :
Torri di Porta Soprana, Genova, maggio 2005

INCANTESIMI :
Consolato Stati Uniti d’ America, Milano,  agosto-settembre 2002




Pubblicazioni:

Le acque del fiume Lethe ( Silvana Editoriale, 2014 )
Still ( studio LightBOX, 2016 )
Gente di fotografia N.65, 2016 ( Portfolio: Luminatus )




Principali lavori